22 marzo 2021

SU-EATABLE LIFE - Newsletter 5

Scopri il ricettario sostenibile SU-EATABLE LIFE.

SU-EATABLE LIFE presenta, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, il suo ricettario sostenibile: tantissime ricette, idee, spunti e consigli per ridurre la nostra impronta di carbonio e idrica a tavola.

Ogni giorno, mangiamo più acqua di quella che beviamo.

Si tratta dell’acqua nascosta utilizzata per produrre il cibo che mangiamo e che, cambiando le nostre abitudini a tavola, potremmo risparmiare. Non tutti i cibi, infatti, hanno la stessa impronta idrica. Qualche esempio? Per produrre un chilo di verdura servono 336 litri di acqua, per un chilo di legumi ne servono circa 4.615, per un chilo di carne di maiale 6.299 e addirittura 15.139 per produrre un chilo di carne di manzo.
 
In un solo giorno, adottando una dieta sostenibile rispetto ad una non sostenibile, si potrebbero risparmiare fino a 4.000 litri di acqua, equivalenti a fare 80 lavatrici a pieno carico o 33 docce da 10 minuti ciascuna.
 
Ma cosa vuol dire mangiare in maniera sana e sostenibile? Il ricettario sostenibile SU-EATABLE LIFE ci guida nella scelta e nella preparazione di tanti piatti gustosi, ricchi di proprietà nutrizionali, a volte curiosi e particolari, e con un piccolo impatto sull’ambiente (impronta di carbonio e impronta idrica). Provali tutti, selezionandoli in base alla loro stagionalità!


Tutti insieme possiamo avere un grande impatto! Che comincia da te.

Vai al ricettario

Ecco tre consigli per ridurre la tua impronta idrica a tavola, senza rinunciare al piacere del cibo.
  1. Adotta una dieta ricca di verdura, legumi, frutta e cereali integrali. I prodotti di origine animale hanno generalmente un impatto maggiore sulle risorse idriche rispetto ai prodotti vegetali. In media, l'acqua necessaria per produrre 1 kg di carne bovina è quattro volte di più di quella per il pollame, più di sei volte maggiore di quella per il pesce, nove volte più grande di quella utilizzata per i cereali e quarantacinque volte più grande di quella per le verdure. L'adozione di una dieta sostenibile ricca di verdure, frutta, legumi e cereali integrali consente di risparmiare fino a circa 2.000 litri di acqua per singolo pasto rispetto a un menu a base di carne.
  2. Riduci gli sprechi alimentari. Ogni volta che sprechiamo il cibo, stiamo “buttando via” anche tutta l’acqua che è servita per produrlo: sprecando meno, potremmo contribuire a migliorare la sicurezza alimentare e ad alleviare la pressione sulle risorse naturali, come l’acqua, che sono state utilizzate proprio per produrre il cibo.
  3. Bevi molta acqua, preferendo, quando possibile, l’acqua di rubinetto. Bere da una bottiglia riutilizzabile consente di risparmiare la plastica e l’acqua necessarie per produrre le bottiglie usa e getta. Per ogni bottiglia da 1,5 litri di acqua che acquistiamo, consumiamo infatti ulteriori 1,9 litri di acqua in più per le operazioni di imbottigliamento, i processi industriali, l’imballaggio e il trasporto.
SU-EATABLE LIFE - Newsletter 5

Ultime news

Dicono di noi... Rassegna stampa SU-EATABLE LIFE set 2021 - feb 2022
28/02/2022

Dicono di noi... Rassegna stampa SU-EATABLE LIFE set 2021 - feb 2022

SU-EATABLE LIFE | Final conference - 24 Feb 2022
10/02/2022

SU-EATABLE LIFE | Final conference - 24 Feb 2022

SU-EATABLE LIFE - Newsletter 6 | FOOD4CLIMATE - Our food choices for climate action
28/09/2021

SU-EATABLE LIFE - Newsletter 6 | FOOD4CLIMATE - Our food choices for climate action