14 aprile 2021

Crema di piselli

PrimaveraEstate

Un primo piatto vegetariano,
dal gusto delicato, ricco e avvolgente.

Un piatto altamente sostenibile a base di uno dei legumi simbolo della primavera, che costituisce un'alternativa leggera ma saporita ad un primo piatto di pasta.

Ricetta creata dallo chef Denis Milanello di Felsinea Ristorazione per la mensa Ducati.

Ingredienti per 4 porzioni

  • Patate 400 g
  • Piselli secchi spezzati 200 g (oppure: piselli freschi o surgelati 800 g)
  • Cipolla 80 g
  • Acqua 1/2 l
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (20 g)
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Informazioni nutrizionali

Per porzione: 278 Kcal

Impatto ambientale

Per porzione: 
67 g CO2 equivalente - impronta di carbonio

364 litri - impronta idrica

Questa ricetta ha un altissimo livello di sostenibilità ambientale!

Per mantenerti sostenibile ad ogni pasto, il consiglio è quello di rimanere entro 1.000 g CO2 equivalente (impronta di carbonio) e 1.000 litri di acqua virtuale (impronta idrica), considerando tutte le portate consumate. Questo significa che le portate principali (primi e secondi), dovrebbero mantenersi ognuna intorno ai 500 g CO2 equivalente e 500 litri di acqua. Ricorda che le proteine animali (carne, formaggio, pesce, uova) hanno un impatto maggiore rispetto a cereali, legumi e verdure, ed è più facile che i primi piatti siano più sostenibili dei secondi. I contorni di verdura pesano in genere molto poco sull'ambiente, intorno ai 100 g CO2 equivalente, incluso il condimento.

Un'alimentazione varia è sinonimo di gusto, benessere e sostenibilità! Combina le tue ricette tenendo a mente queste semplici regole per creare il tuo pasto sostenibile.


Preparazione

Metti i piselli spezzati in ammollo per 1-2 ore.

Prepara un fondo di cipolla e olio, senza esagerare con la vivacità della fiamma così da ottenere un soffritto leggero e dorato.

Appena la cipolla è imbiondita, aggiungi i piselli e ripassali per qualche minuto.

Aggiungi l’acqua e le patate pelate e tagliate a cubetti, aggiusta di sale e pepe e porta a fine cottura.

Con un mixer a immersione crea una crema liscia e omogenea.

Arricchisci il piatto con un filo di olio a crudo e, a piacere, con dei crostini di pane.



Il consiglio dello chef

Se la gradisci, prova ad aggiungere alla crema di piselli qualche cucchiaio di panna (senza esagerare!). Un tocco di gusto in più che la renderà ancora più golosa e cremosa.

Il consiglio nutrizionale

Il contenuto proteico dei piselli è leggermente inferiore rispetto ad altre tipologie di legumi. Di questo gruppo alimentare fanno parte anche fagioli, ceci, lenticchie, fave e altre tipologie meno note ma con caratteristiche nutrizionali altrettanto interessanti come lupini, cicerchie e soia. 

Il consiglio ambientale

Riduci gli imballaggi e i materiali usa e getta, riusa, ricicla.

I legumi sono una fonte alternativa di proteine ad altissima sostenibilità. Grazie alla possibilità di conservarli secchi puoi sempre averli di scorta nella tua dispensa, per creare tanti piatti caldi, freddi e insalate durante tutto l'anno. Meglio preferire sempre i legumi secchi o freschi rispetto a quelli conservati in scatola, poiché gli imballaggi richiedono materie prime, energia e vari processi di trasformazione per essere prodotti (ma anche per essere riciclati).

Crema di piselli

Ultime ricette

Passato di verdure
07/10/2021

Passato di verdure

Orecchiette con pomodori secchi, noci e carote in crema
03/06/2021

Orecchiette con pomodori secchi, noci e carote in crema

Paccheri con julienne di zucchine, menta e pecorino
03/06/2021

Paccheri con julienne di zucchine, menta e pecorino