14 aprile 2021

Pasta al pesto di cavolo nero

Inverno

Un pesto non convenzionale
e altamente sostenibile.

In questo primo piatto dal sapore delicato, le proprietà nutrizionali del cavolo nero e quelle delle noci si fondono in un pesto cremoso e ricco di gusto.

Ricetta creata dal team di esperti SU-EATABLE LIFE.

Ingredienti per 4 porzioni

  • Pasta integrale 320 g
  • 1 mazzetto di cavolo nero
  • Noci sgusciate 20 g
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (20 ml)
  • Sale q.b


Informazioni nutrizionali

Per porzione: 361 Kcal

Impatto ambientale

Per porzione: 
129 g CO2 equivalente - impronta di carbonio
246 litri - impronta idrica

Questa ricetta ha un altissimo livello di sostenibilità ambientale!

Per mantenerti sostenibile ad ogni pasto, il consiglio è quello di rimanere entro 1.000 g CO2 equivalente (impronta di carbonio) e 1.000 litri di acqua virtuale (impronta idrica), considerando tutte le portate consumate. Questo significa che le portate principali (primi e secondi), dovrebbero mantenersi ognuna intorno ai 500 g CO2 equivalente e 500 litri di acqua. Ricorda che le proteine animali (carne, formaggio, pesce, uova) hanno un impatto maggiore rispetto a cereali, legumi e verdure, ed è più facile che i primi piatti siano più sostenibili dei secondi. I contorni di verdura pesano in genere molto poco sull'ambiente, intorno ai 100 g CO2 equivalente, incluso il condimento.

Un'alimentazione varia è sinonimo di gusto, benessere e sostenibilità! Combina le tue ricette tenendo a mente queste semplici regole per creare il tuo pasto sostenibile.


Preparazione

Monda il cavolo nero eliminando il gambo e le costole centrali di ogni foglia.

Porta a ebollizione una pentola di acqua salata, immergi le foglie del cavolo e cuocile per 10 minuti.

Scolale senza strizzarle e mettile in un frullatore. Non buttare l'acqua di cottura.

Tosta le noci spezzettate grossolanamente in un padellino antiaderente.

Quando sono fragranti uniscile al cavolo e frulla fino ad ottenere una crema abbastanza liscia ed omogenea.

Continuando a frullare, manteca il pesto con l'olio e regola di sale. Versa il pesto così ottenuto in una ciotola ampia.

Cuoci la pasta nell'acqua di cottura del cavolo nero.

Scolala e uniscila al pesto, mescolando bene e aggiungendo un giro leggero di olio a crudo.

Il consiglio dello chef

Guarnisci il piatto con qualche noce tostata e spezzettata e servi subito. Le noci incidono positivamente sulla salute sotto diversi profili: per esempio, abbassano il colesterolo e i fattori di rischio cardiovascolare.

Il consiglio nutrizionale

Il cavolo nero è ricchissimo di vitamina K, importante per regolare la coagulazione. 

Il consiglio ambientale

Non sprecare cibo: metti nel piatto solo ciò che ti serve.

Sii creativo in cucina! Utilizzare le parti degli alimenti che di solito vengono scartate è un ottimo modo per non sprecare e sperimentare nuove ricette, sapori e abbinamenti. Ad esempio, al posto del tradizionale basilico o del cavolo nero utilizzato in questa ricetta, puoi preparare un ottimo pesto anche utilizzando i gambi dei broccoli, i pomodori un po' troppo maturi o gli spinaci un po' appassiti. Aggiungerai così un tocco gustoso alle tue preparazioni e contribuirai ad evitare lo spreco di cibo.

Pasta al pesto di cavolo nero

Ultime ricette

Passato di verdure
07/10/2021

Passato di verdure

Orecchiette con pomodori secchi, noci e carote in crema
03/06/2021

Orecchiette con pomodori secchi, noci e carote in crema

Paccheri con julienne di zucchine, menta e pecorino
03/06/2021

Paccheri con julienne di zucchine, menta e pecorino