28 ottobre 2020

Risotto di Halloween

Gusto e colori dell’autunno,
un tesoro di carotenoidi e nutrienti.

Zucca e noci sono protagoniste della stagione autunnale, e fanno di questo risotto un primo piatto delicato e gustoso, con un impatto ambientale contenuto.

Ricetta realizzata dallo Chef Simone Garelli di Felsinea Ristorazione per la mensa Ducati.

Ingredienti per 4 porzioni

  • Riso 320 g
  • Zucca 120 g
  • Noci 80 g
  • Rosmarino 2/3 rametti
  • Pecorino 80 g
  • Brodo vegetale 600 ml circa
  • Vino bianco 120 ml
  • Cipolla 120 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine di oliva 40 ml
  • Burro 20 g
  • Sale e pepe q.b.

Informazioni nutrizionali

Per porzione: 607 Kcal 

Impatto ambientale

Per porzione:
470 g CO2 equivalente - impronta di carbonio
464 litri - impronta idrica

Questa ricetta ha un buon livello di sostenibilità ambientale!

Per mantenerti sostenibile ad ogni pasto, il consiglio è quello di rimanere entro 1.000 g CO2 equivalente (impronta di carbonio) e 1.000 litri di acqua virtuale (impronta idrica), considerando tutte le portate consumate. Questo significa che le portate principali (primi e secondi), dovrebbero mantenersi ognuna intorno ai 500 g CO2 equivalente e 500 litri di acqua. Ricorda che le proteine animali (carne, formaggio, pesce, uova) hanno un impatto maggiore rispetto a cereali, legumi e verdure, ed è più facile che i primi piatti siano più sostenibili dei secondi. I contorni di verdura pesano in genere molto poco sull'ambiente, intorno ai 100 g CO2 equivalente, incluso il condimento.

Un'alimentazione varia è sinonimo di gusto, benessere e sostenibilità! Combina le tue ricette tenendo a mente queste semplici regole per creare il tuo pasto sostenibile. 

Preparazione

Prepara il brodo e portalo a ebollizione.

Nel frattempo, trita metà cipolla e falla rosolare in una padella con un filo d’olio, fino a doratura. Aggiungi il riso, lascialo tostare qualche minuto e sfuma con il vino bianco.

Una volta evaporato il vino, aggiungi poco per volta il brodo vegetale bollente, salando a piacere.

Mentre il riso cuoce, prepara un battuto con la cipolla rimasta, l’aglio e il rosmarino e fallo rosolare in una padella con un po’ di olio insieme alla zucca tagliata a cubetti aggiungendo sale e pepe.
Prepara anche le noci, tritandole grossolanamente.

Quando il riso sarà arrivato a metà cottura, aggiungi la zucca saltata e le noci tritate.
A fine cottura, manteca il risotto con una noce di burro e una spolverata di pecorino grattugiato.

Il consiglio dello chef

Se la zucca è fresca, cuocila prima in forno. Se è surgelata, presta attenzione alla cottura. In ogni caso, taglia la zucca a cubetti e non ridurla in poltiglia: questo accorgimento migliorerà l’aspetto e il gusto del piatto!

Il consiglio nutrizionale

La zucca è un tesoro di carotenoidi, precursori della vitamina A, essenziali per la vita e dalla spiccata attività antiossidante. La presenza dei grassi del burro e delle noci aumenta il suo assorbimento e la biodisponibilità.

Il consiglio ambientale

Anche se è un piatto prevalentemente a base vegetale, è ricco di nutrienti e di proteine per la presenza di burro e formaggio. Per mantenerti sostenibile, completa il tuo pasto con un piatto di verdure.
Risotto di Halloween

Ultimi articoli

Vellutata d'autunno
11/11/2020

Vellutata d'autunno

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk