1 giugno 2021

Scaloppine di tacchino in salsa agrodolce con patate novelle al cartoccio

Primavera

Un secondo piatto sostenibile,
invitante e appetitoso.

Perfetta per il pranzo della domenica, questa ricetta è a base di carne bianca, fonte di vitamine, proteine e sali minerali, oltre che altamente digeribile.

Ricetta creata dall'Unità di Nutrizione Umana del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco dell'Università degli Studi di Parma, da un'idea del dott. e chef Giuseppe Di Pede.

Ingredienti per 4 porzioni

  • Fesa di tacchino a fette 400 g
  • Patate novelle con buccia 400 g
  • Farina di grano tenero 30 g
  • Aceto di vino bianco 50 ml
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 bicchiere di brodo di pollo
  • Zucchero semolato 40 g
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva (20 g)
  • Erbe aromatiche miste (alloro, rosmarino, salvia) q.b. 
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Informazioni nutrizionali

Per porzione: 300 Kcal

Impatto ambientale

Per porzione: 
492 g CO2 equivalente - impronta di carbonio
608 litri - impronta idrica

Questa ricetta ha un buon livello di sostenibilità ambientale!

Per mantenerti sostenibile ad ogni pasto, il consiglio è quello di rimanere entro 1.000 g CO2 equivalente (impronta di carbonio) e 1.000 litri di acqua virtuale (impronta idrica), considerando tutte le portate consumate. Questo significa che le portate principali (primi e secondi), dovrebbero mantenersi ognuna intorno ai 500 g CO2 equivalente e 500 litri di acqua. Ricorda che le proteine animali (carne, formaggio, pesce, uova) hanno un impatto maggiore rispetto a cereali, legumi e verdure, ed è più facile che i primi piatti siano più sostenibili dei secondi. I contorni di verdura pesano in genere molto poco sull'ambiente, intorno ai 100 g CO2 equivalente, incluso il condimento.

Un'alimentazione varia è sinonimo di gusto, benessere e sostenibilità! Combina le tue ricette tenendo a mente queste semplici regole per creare il tuo pasto sostenibile.


Preparazione

Lava con cura le patate novelle per rimuovere eventuali residui di terra, poi asciugale e ponile all’interno di un cartoccio ottenuto da un foglio di carta da forno con l’aglio e le erbe aromatiche.

Fai cuocere in forno ventilato a 180°C per circa 25 minuti.

Nel frattempo, prepara le scaloppine: infarina le fette di fesa di tacchino, falle rosolare per qualche minuto in una padella antiaderente con l’olio extra vergine d’oliva, poi sfuma con il vino bianco e fai asciugare.

Aggiungi il brodo di pollo, lo zucchero e l’aceto di vino bianco e fai cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio-basso, aggiungendo sale e pepe a piacere.

Servi le scaloppine di tacchino calde con le patate novelle cotte al cartoccio.

Il consiglio dello chef

Il sodio, minerale presente nel sale da cucina, è contenuto in ridotte quantità nelle carni bianche. Preparando ricette a base di carne bianca cerca di limitare l’aggiunta di sale, sarebbe un vero peccato rinunciare a questo punto di forza. Per ottenere un piatto gustoso puoi sperimentare l’aggiunta di spezie, erbe aromatiche o altri ingredienti, come in questa ricetta.

Il consiglio nutrizionale

Per carni “bianche” si intende la carne di pollame, ossia polli, tacchini, galli, galletti, capponi, faraone e piccioni. Data la specifica composizione nutrizionale, anche il coniglio, pur non facendo parte del pollame, viene inserito nel gruppo della carne bianca. Attenzione! Non rientrano invece in questa categoria il vitello e il maiale: nonostante abbiano un colore rosato e quindi più simile alla carne bianca sono considerate carni rosse in base alla loro composizione nutrizionale. 

Il consiglio ambientale

Non sprecare cibo: metti nel piatto solo ciò che ti serve.

Le patate novelle si raccolgono in primavera, prima della piena maturazione, pertanto è possibile cuocerle direttamente con la buccia previo lavaggio accurato della superficie del tubero. Se utilizzi delle patate differenti che vanno sbucciate, non sprecare la buccia gettandola via! Lo spreco alimentare, infatti, ha un grande impatto sull'ambiente. Usa le bucce per preparare tanti piatti gustosi: dalle chips croccanti fino ai contorni, come una spadellata di verdure dell'orto arricchita con le bucce di patata rosolate con olio, aglio e cipolla.

Scaloppine di tacchino in salsa agrodolce con patate novelle al cartoccio

Ultime ricette

Passato di verdure
07/10/2021

Passato di verdure

Orecchiette con pomodori secchi, noci e carote in crema
03/06/2021

Orecchiette con pomodori secchi, noci e carote in crema

Paccheri con julienne di zucchine, menta e pecorino
03/06/2021

Paccheri con julienne di zucchine, menta e pecorino

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk