15 aprile 2021

Sgombro in salsa verde

PrimaveraEstate

Un secondo piatto dal sapore deciso
e con un piccolo impatto ambientale.

In questa ricetta il pesce azzurro viene esaltato da una salsa dal sapore intenso, cremoso e avvolgente.

Ricetta creata dal team di esperti SU-EATABLE LIFE.

Ingredienti per 4 porzioni

  • 2 sgombri freschi puliti
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 lattuga piccola
  • Il succo di mezzo limone
  • Qualche foglia di alloro
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (20 ml)
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Informazioni nutrizionali

Per porzione: 304 Kcal

Impatto ambientale

Per porzione: 
295 g CO2 equivalente - impronta di carbonio
424 litri - impronta idrica

Questa ricetta ha un alto livello di sostenibilità ambientale!

Per mantenerti sostenibile ad ogni pasto, il consiglio è quello di rimanere entro 1.000 g CO2 equivalente (impronta di carbonio) e 1.000 litri di acqua virtuale (impronta idrica), considerando tutte le portate consumate. Questo significa che le portate principali (primi e secondi), dovrebbero mantenersi ognuna intorno ai 500 g CO2 equivalente e 500 litri di acqua. Ricorda che le proteine animali (carne, formaggio, pesce, uova) hanno un impatto maggiore rispetto a cereali, legumi e verdure, ed è più facile che i primi piatti siano più sostenibili dei secondi. I contorni di verdura pesano in genere molto poco sull'ambiente, intorno ai 100 g CO2 equivalente, incluso il condimento.

Un'alimentazione varia è sinonimo di gusto, benessere e sostenibilità! Combina le tue ricette tenendo a mente queste semplici regole per creare il tuo pasto sostenibile.


Preparazione

Taglia ogni sgombro già pulito in 3 pezzi e ungili leggermente con un po' d'olio. Regola di sale e pepe.

Cuoci gli sgombri in forno già caldo a 180°C per 12 minuti con alcune foglie di alloro.

Nel frattempo lava la lattuga e seleziona le foglie esterne. Frullale a crema con un cucchiaio di acqua.

In una ciotola, mescola il prezzemolo e l'aglio tritati finemente con due cucchiai di olio.

Regola di sale e aggiungi il succo di mezzo limone.

Versa metà del condimento sul pesce e l'altra metà nella crema di lattuga, da servire in accompagnamento allo sgombro.

Il consiglio dello chef

Conserva il cuore della lattuga e utilizzalo per una fresca insalata di accompagnamento al piatto. La lattuga possiede la capacità di reidratare il corpo ed è utile per l'apparato digerente.

Il consiglio nutrizionale

Lo sgombro in scatola ha lo stesso profilo nutrizionale di quello fresco, in termini di proteine e Omega 3. Non ci sono più scuse non per consumare il pesce azzurro!

Il consiglio ambientale

Riduci gli imballaggi e i materiali usa e getta, riusa, ricicla.

Se al posto dello sgombro fresco decidi di utilizzare quello in scatola, ricorda che i contenitori utilizzati per la conservazione del pesce come acciughe, sgombro e sarde sono in vetro (barattoli) o in banda stagnata (lattine), composta da un foglio di acciaio ricoperto da entrambi i lati da un sottile strato di stagno. Questi materiali sono riciclabili all’infinito e hanno per questo un più basso impatto ambientale rispetto ad altri come per esempio la plastica. Riciclali seguendo le indicazioni del tuo Comune per una corretta raccolta differenziata! 

Sgombro in salsa verde

Ultime ricette

Passato di verdure
07/10/2021

Passato di verdure

Orecchiette con pomodori secchi, noci e carote in crema
03/06/2021

Orecchiette con pomodori secchi, noci e carote in crema

Paccheri con julienne di zucchine, menta e pecorino
03/06/2021

Paccheri con julienne di zucchine, menta e pecorino